Supplì al telefono

Dettagli

Porzioni

18 supplì

Preparazione

2/3 ore (con 1 ora di riposo del riso)

Cottura

30 min

Difficoltà

Media

Il supplì al telefono è una specialità tipica della cucina romana. Spesso vengono serviti al ristorante o nelle trattorie come antipasto ma anche preparati in occasione di un aperitivo con amici. Si trovano in moltissime friggitorie o in pizzerie a taglio. Si preparano con il riso cotto insieme al ragù di carne e hanno un cuore filante di mozzarella ed ecco che vengono anche chiamati “supplì al telefono”; aprendoli infatti a metà la mozzarella fuoriuscendo forma una sorta di filo che tiene attaccate le due parti del supplì. Per approfondire un po’ la loro storia clicca qui.

Di seguito gli ingredienti utilizzati e la sua preparazione.

Ingredienti

  • 450 g di Riso qualità Roma

  • 150 g di carne di manzo macinata

  • n° 2 salsicce di suino

  • 150 g di passata di pomodoro

  • 300 g di concentrato di pomodoro

  • n° 1/2 bicchiere di vino bianco

  • n° 1 carota

  • n° 1/2 cipolla

  • n° 1/2 costa di sedano

  • 1/2 lt di brodo di verdure o q.b.

  • 150 g di mozzarella fiordilatte

  • Olio evo q.b.

  • sale q.b.

  • pepe q.b.

  • Per la panatura
  • n° 3 uova medie

  • Farina 00 q.b.

  • Pangrattato q.b.

  • Sale q.b.

  • 1 lt di olio di semi di arachide (per la frittura)

Preparazione

La ricetta prevede l’utilizzo di brodo di verdure per aiutare la cottura del riso. Preparatelo con anticipo e tenetelo ben caldo da parte.

Iniziare a preparare il ragù di carne. In un tegame fate un leggero soffritto con olio cipolla sedano e carota. Le verdure devono stufarsi, quindi la cottura deve essere lenta. Unite le 2 carni e quando hanno preso un po di calore sfumate con del vino bianco.

Nel frattempo in un altro tegame tostare il riso a secco e metterlo da parte.

Dopo circa 10 min. di cottura aggiungere le salse di pomodoro. Continuate la cottura per 2 minuti, aggiungere sale e pepe, poi aggiungere il riso. Continuate la cottura come per cucinare un risotto dove al posto del brodo c’è la salsa. Eventualmente durante la cottura, aggiungere del brodo per far cuocere meglio il riso.

A fine cottura del riso, ricordo che deve essere mantenuto al dente, trasferire il tutto su una placca ricoperta da carta da forno e lasciate raffreddare per bene.

Supplì al telefono preparazione

Nell’attesa che il riso si raffreddi, tagliate a striscioline la mozzarella fiordilatte.

Una volta raffreddato completamente iniziamo a preparare i nostri supplì.

Prelevate un po di riso, stendetelo su palmo della mano e posizionate al centro 1-2 pezzetti di mozzarella. Richiudete per bene dando una forma ovale e poneteli su un vassoio. Proseguire fino alla fine del vostro riso.

In una ciotola rompete le uova unite un pizzico di sale e preparate altre 2 ciotole una con la farina ed una con il pan grattato.

In un pentolino dai bordi alti mettete a riscaldare l’olio.

Passate i vostri supplì prima nella farina poi nell’uovo e infine ne pan grattato. Se volete fate la doppia impanatura. Procedete impanando tutti i vostri supplì.

supplì al telefono

Una volta che l’olio ha raggiunto la sua temperatura 170°/175° friggete i supplì. Ci vorranno circa 4 min. e dovranno avere il caratteristico colore dorato. Adagiateli su carta assorbente e sono pronti per essere serviti. Un consiglio, serviteli caldi non bollenti e vedrete l’effetto le ‘telefono’.

Supplì al telefono
Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è ba.gif

Consiglio: Se avete intenzione di congelarli, non panateli, farete la panatura una volta decongelati. Saranno ottimi.